Tecnologie avanzate per l'apprendimento

Affrettati

ITALIA OGGI

Stretta sui professionisti/imprenditori che vogliono laurearsi

Laureare l'esperienza d'ora in poi non sarà più così facile. La scorciatoia passata sotto forma di slogan avrà infatti un cammino in salita. E chi vorrà vedere trasformata in esami la dote di preparazione ed esperienza acquisita potrà contare d'ora in poi solo su un massimo di 30 crediti formativi. Quella dei crediti che le università potranno riconoscere, a seguito delle esperienze professionali, è solo una delle norme contenute nelle «misure urgenti per la razionalizzazione dell'offerta formativa», con le quali il ministro dell'istruzione e dell'università, Mariastella Gelmini, vuole imporre la sua cura dimagrante alle università a partire addirittura dal prossimo anno accademico 2009/2010.
Una stretta sui crediti attribuiti sulla base dell'esperienza lavorativa che ora possono valere fino a 60 crediti per la triennale e 40 per la magistrale mentre ora saranno ridotti a 30 e non potranno essere attribuiti a materie di base e caratterizzanti.

Quindi si informi con urgenza e non perda questa che potrebbe essere l'ultima occasione.
E poi non dica che non lo sapevo

NewsLetter

Inserisci il tuo nome e la tua email per iscriverti alla nostra newsletter.
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo

Offriamo gratuitamente:

footer1Prevalutazione di esami superati e dei crediti formativi universitari (CFU) riconosciuti sulla base della professionalità pregressa. Pianificazione didattica ed economica

Laurearsi: scomettiamo?

footer2 Grazie al nostro esclusivo sostegno didattico e burocratico ci riuscirà serenamente.Ne siamo certi al punto che potrà pagare la preparazione all'esame dopo averlo superato.

Studies srl

footer3Via Nazionale, 191
16039 Sestri Levante (Ge)
Numero Verde:
800 034542

Torna su